sony sensore fhd

Sony punta a rivoluzionare il mondo della fotografia digitale con un nuovo sensore

Cosimo Alfredo Pina -

Il brevetto trapelato sul sito cnBeta porta grandi novità sul campo della fotografia digitale. Il documento in questione, proprietà di Sony, illustra un particolare sensore, denominato “Active-Pixel Color Sampling sensor (APCS)”, che rivoluziona il modo in cui i colori vengono catturati.

Nei classici sensori RGB Bayer ogni singolo pixel è composto da più subunità che catturano un singolo canale di colore. Nei nuovi sensori APCS i pixel sono in grado di raccogliere l’intera informazione di colore grazie ad un sistema a filtri “mobili”.

LEGGI ANCHE: Sony pronta a lanciare la fotocamera A7 II full-frame mirrorless

Il più grande vantaggio di questa tecnologia è il fatto di poter eliminare l’interpolazione dei dati, necessaria sugli attuali sensori,per ottenere l’informazione sul colore. Inoltre, come riportato sul documento, l’APCS presenterà altre interessanti caratteristiche:

  • Pixel di dimensioni maggiori (sensibilità ISO maggiori e minor rumore)
  • Nessun difetto di moire, eliminando la necessità di un filtro anti-aliasing
  • Alta velocità nel processamento delle immagini
  • Registrazione di video 2K fino a 16.000 frame al secondo

Essendo un rumor non ci sono conferme ufficiali, ma secondo alcune voci di corridoio riferite al sito SonyAlpha Rumors, gli innovativi sensori potrebbero essere integrati sulla prossima generazione di smartphone, presentati a cavallo tra il 2015 e 2016. Noi siamo proprio curiosi di vedere dove una tecnologia così promettente possa portare, in campo sia professionale sia consumer.

Via