Sony CEO Kazuo Hirai News Conference

Sony scorpora la divisione audio e video, per tamponare le perdite

Cosimo Alfredo Pina -

Sono di poche ore fa le dichiarazioni di Kazuo Hirai, CEO di Sony, che chiariscono la nuova linea dell’azienda per quanto riguarda la divisione audio e video. Questa d’ora in avanti sarà gestita da una sussidiaria interamente posseduta da Sony, proprio come successo al settore TV lo scorso anno.

LEGGI ANCHE:  I nuovi VAIO non Sony, sono eleganti e potenti

Questa manovra , che nell’immediato non si ripercuoterà sulla produzione di nuovi dispositivi o il supporto a quelli già usciti, mette le basi per una futura vendita, come già successo per VAIO, la divisione PC di Sony, passata lo scorso anno ad una fondazione giapponese.

La causa principale di queste scorporazioni sono, presumibilmente, l’enormi perdite che l’azienda ha subito nel settore mobile che, come riportato nell’infografica di The Verge, al secondo trimestre del 2014 avrebbero raggiunto i 1.578 milioni di dollari.

perdite sony

 

Al momento le principali entrate per Sony arrivano dalla produzione cinematografica (Sony Pictures Entertainment), dalla divisione PlayStation e dalla vendita di sensori fotografici ad Apple; se uno di questi capisaldi dovesse venire meno è probabile che l’azienda dovrà ricorre alla vendita di uno dei settori assegnati alle sussidiarie.

Via: The Verge