Traguardo storico per SpaceX: aperta l’era dei trasporti spaziali “low cost” (video)

Cosimo Alfredo Pina Completato il primo viaggio spaziale con un razzo "riciclato"

Importante traguardo per SpaceX, l’azienda aerospaziale privata fondata da Elon Musk. L’azienda è infatti riuscita per la prima volta a completare un viaggio di trasporto spaziale con rientro del vettore, effettuato perr mezzo di un razzo usato per una precedente missione.

L’idea su cui è nata SpaceX è proprio questa, ovvero abbattere i costi delle missioni riutilizzando la parte materialmente più costosa, il razzo che contiene il carburante e i motori necessari a combattere l’attrazione gravitazionale.

Il Falcon 9, questo il nome del vettore, ha completato la sua prima missione ad aprile 2016, quando ha portato sulla Stazione Spaziale Internazionale più di 3 tonnellate di rifornimenti e strumentazione, riatterrando poi su una piattaforma drone galleggiante.

Adesso, a questi un anno di distanza, SpaceX ha replicato la missione, questa volta portando in orbita a 35 km il satellite SES-10, della lussemburghese SES. Il Falcon 9 dovrà essere sottoposto ad un ciclo di ispezione, revisione e test prima di poter tornare in volo. Ora però è il momento di festeggiare, considerando che le cose non sono sempre andate così lisce in casa SpaceX.

Via: The Verge