SpaceX testa i motori che ci faranno diventare marziani (forse)

Lorenzo Mortai -

L’azienda privata spaziale fondata da Elon Musk (l’uomo dietro a Tesla, PayPal e presidente di SolarCity) sta recentemente testando un nuovo tipo di motore adatto ai viaggi cosmici. Si chiama Raptor, e sarà il più potente motore per razzi mai costruito.

Talmente potente che, stando al tweet di Musk stesso, sarebbe in grado entro il 2024 di portare una spedizione umana verso il pianeta rosso per eccellenza, Marte. Alla realizzazione di Raptor ha contribuito anche l’Air Force statunitense, arrivando a progettare un motore tre volte superiore al suo predecessore, Merlin.

LEGGI ANCHE: Nuovo successo per SpaceX: secondo atterraggio sulla terraferma

Basato su una miscela di metano liquido (a differenza del consueto cherosene) e ossigeno liquido, il Raptor dovrebbe essere abbastanza potente da spedire l’equipaggio fin su Marte, e garantirne anche l’esplorazione spaziale per intero. Vedremo come si svilupperà la cosa, ma già l’hype è sicuramente alto.

Fonte: Engadget