spector scanner font e colori_3

Spector è il sogno di ogni grafico: uno “Shazam” tascabile per font e colori (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Si chiama Spector e potete immaginarvelo come uno Shazam, l’app che riconosce la musica ascoltandola per pochi secondi, per grafici e tipografi. Il piccolo dispositivo infatti è uno scanner tascabile capace di riconoscere colori e font.

Basta appoggiarlo su uno stampato ruotare la ghiera in posizione “font” e scattare una foto. A questo punto il carattere (per ora ne supporta solo sette), del quale può anche ricavare la dimensione, può essere salvato o inviato ad un software di editing per essere usato subito.

LEGGI ANCHE: La dieta diventa più facile con questo scanner laser per cibi

Passando alla modalità colore, Spector sarà invece in grado di catturare l’esatta combinazione CMYK o RGB; praticamente un tool contagocce che potrete usare nel mondo reale. Le funzionalità di questo dispositivo potranno sembrare facilmente ottenibili (trascurando il fattore precisione del colore) con un’app per smartphone, eppure Spector è nato proprio dalla necessità della sua creatrice.

Fiona O’Leary ha presentato Spector, ancora un prototipo non acquistabile, come progetto per la sua tesi al Royal College of Art, ma siamo certi che con il giusto eco sul web potrebbe presto rendere realtà il sogno di un sacco di professionisti dell’immagine.

  • TheAlabek

    Appunto, perché non un economica app?

    • GattoMorbido

      Ti do ragione e mi chiedo cos’ha in più quella fotocamera di una di un cellulare