Plug-In Electric Cars Put On Display On Grounds Of U.S. Capitol

Se non potete permettervi Spotify Premium, ma una Tesla, avete un problema in meno

Cosimo Alfredo Pina

Come rendere più appetibile le auto Tesla al di fuori dell’esclusiva Silicon Valley e più in generale fuori dagli USA? La risposta, secondo Tesla Motor stessa, passa anche da Spotify Premium, la formula in abbonamento del popolare servizio di streaming musicale.

La manovra arriva dopo la chiusura di Rdio, con cui Tesla aveva stretto accordi per portarlo a bordo delle sue Model. Adesso la gestione del comparto musicale passa in mano a Spotify, almeno in Europa, Australia ed Hong Kong.

LEGGI ANCHE: Rdio: bancarotta per il servizio di streaming che passa in mano a Pandora

Chi è in possesso di una Tesla, “vecchie” Roadster incluse, potrà ascoltare musica gratis illimitatamente grazie ad un account legato al veicolo e un piano dati integrato sul sistema di infotaiment. Insomma una piacevole aggiunta all’offerta di lusso della casa automobilistica green che siamo certi sarà apprezzata dai fortunati clienti.

Via: The Verge