Spotify è alla ricerca di personale per creare hardware: di cosa si tratterà?

Vezio Ceniccola

Spotify è alla ricerca di personale. Ma stavolta non si tratta di servizi internet o sviluppo software: il gigante dello streaming musicale vuole produrre hardware, anche se per adesso ancora non è chiaro di che tipo.

Leggendo la lista delle posizioni disponibili, le uniche informazioni date dalla società sono abbastanza vaghe. Il nuovo prodotto hardware dovrebbe essere qualcosa di simile a Pebble Watch, Amazon Echo e Snap Spectacles ed “influenzerà il modo in cui il mondo sperimenta la musica e parla di contenuti”.

Sappiamo che il prodotto sarà realizzato direttamente da Spotify e che sarà connesso a internet per sfruttare il servizio di streaming, ma non abbiamo nessun dettaglio specifico sulla forma o le funzionalità.

LEGGI ANCHE: Siete studenti universitari? Da oggi Spotify Premium vi costa metà prezzo!

La volontà di creare un hardware per migliorare l’esperienza dell’utente e il paragone con gli altri prodotti citati ci fa pensare che si possa trattare di un dispositivo wearable, magari azionato da controlli vocali o gesture, ma potrebbe trattarsi anche di uno speaker intelligente, in grado di riprodurre musica pescando dallo sterminato database di Spotify.

Per adesso non possiamo che fare ipotesi e fantasticare, ma siamo davvero molto curiosi di sapere cosa sta covando l’azienda svedese. Riuscirà a creare davvero un dispositivo che cambierà il modo di ascoltare e vivere la musica?

Via: The VergeFonte: Zatz Not Funny