1e0eadacdb16f08a8f40f552cabd9968_original

Queste doghe di legno possono diventare qualsiasi cosa (video)

Lorenzo Mortai

Ispirate alla spina dorsale umana, realizzate completamente in legno naturale, e componibili fra loro nelle forme più svariate, Spyndi è un progetto innovativo che guarda al futuro. Apparso su Kickstarter (la cui campagna scade fra 16 giorni), il suo obbiettivo finale è unire il design alla natura, ed il comfort lussuoso alla durevolezza.

Lusso si, perché i “kit” di Spyndi partono ufficialmente da 750 euro, per arrivare alla cifra di 1850 (che comprende la sedia ed il poggiapiedi). Il comparto base è strutturato da circa 60 doghe di legno, formate da vari elementi incollati insieme, sagomate e trattate, che possono essere facilmente assemblabili fra di loro. A seconda della direzione in cui le monteremo, Spyndi assumerà forme e curve diverse.

LEGGI ANCHE: La sedia Nike che ti scalda i muscoli

La campagna di crowdfounding come abbiamo detto scadrà fra qualche giorno, la produzione ufficiale inizierà a settembre, mentre le spedizioni per gli acquirenti entro novembre. Un’idea “Ikea 2.0”, decisamente più costosa, ma forse più appagante, provare per credere. Per chi fosse interessato, la startup ha anche la sua pagina Facebook, ecco il link diretto.

Fonte: Kickstarter