impronta digitale fhd

Synaptics SecurePad: il trackpad con lettore di impronte digitali

Cosimo Alfredo Pina -

securepad synaptics

I sensori per la lettura delle impronte digitali sono rimasti per molto tempo nel panorama business, ma adesso anche grazie alle nuove generazioni di smartphone e tablet, oltre che l’introduzione di standard unificati, questa tecnologia sembra iniziare a diffondersi anche sul mercato consumer.

Seguendo questa nuova tendenza, Synaptics, tra i leader nella produzione di dispositivi di tracciamento come mouse integrati e trackpad, ha presentato il SecurePad un mouse touch, come quello dei comuni portatili, che integra un sensore per le impronte digitali nell’angolo in alto a sinistra.

Synaptics, insieme a molti tra le più famose ditte produttrici di PC e servizi per il pagamento online, aderisce al nuovo standard FIDO 1.0. Grazie a questa integrazione i dispositivi forniti di SecurePad permetteranno all’utente di sbloccare il computer, accedere a siti e effettuare pagamenti, semplicemente con una veloce scansione del proprio dito.

LEGGI ANCHE: Foto online come impronte digitali, attenti alle vostre tracce!

Il sistema è già disponibile per i produttori di PC (OEM) che vorranno fornirlo sui propri laptop, anche se al momento non sappiamo quali saranno ad adottarli; per vedere le prime implementazioni tangibili del SecurePad dovremo probabilmente attendere il prossimo CES.

Secondo le stime di Synaptics il sistema sarà inizialmente integrato sugli ultrabook di fascia alta, ma non è difficile immaginare come questo aggiunta, sopratutto grazie all’integrazione con FIDO, possa essere un’ottima carta da giocare anche sui modelli di fascia inferiore, per attirare l’utenza sempre più attenta alla protezione dei propri dati.

Via