Nostalgia portami via: torna il primo unico Tamagotchi

Cosimo Alfredo Pina - Ai Bandai piace giocare col nostro centro della nostalgia. Peccato la commercializzazione limitata al Giappone

Dopo Nintendo Mini NES, Nokia 3310 e una lunga lista di remake di film e serie TV, non stupisce poi così tanto sapere che a questa lista si aggiunge anche il primo Tamagotchi. Bandai infatti è pronta rilanciare l’animaletto elettronico, che a fine anni 90 fece il boom, anche qui in Italia.

Proprio in occasione dei 20 anni dal lancio globale (maggio 1997) i primi Tamagotchi saranno riproposti come feticcio ufficiale, niente a che vedere con la nostra scherzosa versione Android. I nuovi pet tascabili saranno più piccoli (circa la metà) rispetto agli originali, ma per il resto, display in bianco e nero e sei animaletti, saranno esattamente uguali ai primi esemplari.

Peccato che per il momento la disponibilità ufficiale sia solo in Giappone. Nel paese del Sol Levante bastano 2.000 yen, circa 17€ al cambio, mentre a noi non resta che ripiegare sulle riedizioni, che certamente non hanno lo stesso fascino.

 

Via: EngadgetFonte: Amazon Japan
  • Sor Luca

    Ce l’ho ed ancora funzionante