macbook-pro-concept

Sorpresa rovinata: Apple e macOS svelano la barra touch OLED dei nuovi MacBook (foto)

Leonardo Banchi -

Sulla barra touch OLED che dovrebbe rivoluzionare le tastiere dei nuovi MacBook Pro si è già detto molto, tanto che è possibile che persino il nome non sia più un segreto.

Ciononostante, come sempre in queste situazioni, fino alla presentazione ufficiale rimane sempre il dubbio che le indiscrezioni possano rivelarsi false: per i più scettici, però, in questo caso a rafforzare l’ipotesi che la “Magic Toolbar” possa presto sostituire il classica barra dei tasti funzione è nientemeno che Apple stessa.

Lo fa sia tramite macOS stesso, che a partire dalla versione 10.12.1 include dei nuovi layout per le tastiere virtuali, che con un corposo leak di immagini che ci mostrano come molto probabilmente sarà la barra touch dei MacBook Pro.

LEGGI ANCHE: Un nuovo spot per Apple Music

Facciamo un attimo chiarezza: le tastiere virtuali incluse in macOS sono, come è facile immaginare, un metodo per scrivere sul proprio computer senza bisogno di una tastiera virtuale. I vari layout disponibili sono però realizzati in modo da riprendere in maniera estremamente fedele l’aspetto delle tastiere Apple, tanto che ne esistono perfino due che si distinguono per la presenza dei tasti funzione di dimensioni standard o dimezzate.

L’aggiornamento distribuito ieri, che porta il sistema alla versione 10.12.1, ha fra le altre novità introdotto anche tre nuovi layout per la tastiera virtuale completamente privi dei tasti funzione: è spontaneo immaginare, quindi, che sia in arrivo un modello di computer Apple con questa caratteristica.

Tanto più che sul web da qualche ora circolano quelle che probabilmente sono le prime immagini ufficiali della barra in questione. Qui ci viene mostrata al posto dei tasti funzioni e utilizzata per sbloccare un pagamento con Apple Pay tramite impronta digitale e quindi Touch ID.

L’immagine del layout e quelle trapelate dal sito Apple le trovate nella galleria qui sotto, ma ricordate che di ufficiale ancora non c’è niente e restano ancora dubbi sull’effettive funzionalità della barra o tutte le altre caratteristiche (dimensioni, peso, hardware) dei nuovi MacBook. Fortunatamente, le deduzioni non dovranno andare avanti a lungo, visto che le risposte definitive arriveranno con tutta probabilità proprio all’evento di Giovedì prossimo.

 

Via: MacrumorsFonte: The Verge