netflix_980x571

Telecom tratta con Netflix per una versione italiana

Lorenzo Fantoni -

Secondo La Stampa Telecom Italia sarebbe in procinto di aprire un tavolo di trattativa con Netflix per fare da tramite al gigante americano del video on demand e introdurre i suoi servizi nel nostro Paese, anche se sono molte le questioni da risolvere prima di riuscirci.

Netflix infatti è sempre stata restia ad uno sbarco italiano per colpa del livello medio delle nostre connessioni a banda larga, che renderebbe la visione dei film più problematica rispetto ai paesi in cui questa è più stabile e più performante. Proprio su questo punto si baserebbe la trattativa di Telecom, che punta a rassicurare il provider americano sul futuro delle infrastrutture di rete in Italia.

Di certo è che le due parti si incontreranno il prossimo primo ottobre a Bruxelles per l’FT-ETNO Summit, dove saranno presenti tutti i maggior operatori tlc europei, e che sarà dedicato alle sfide della prossima Commissione europea per la nuova agenda digitale.

Sarà qua che, Marco Patuano, amministratore delegato di Telecom, incontrerà il Ceo di Netflix, Reed Hastings, un incontro che secondo molti potrebbe essere il momento chiave per tutti quelli che al momento guardano Netflix sfruttando qualche trucchetto della rete, e che da anni invocano il suo arrivo in Italia.