tesla model s rossa

Tesla abbandona le stazioni per lo scambio delle batterie

Cosimo Alfredo Pina -

Tra i prodotti e servizi di Tesla viene offerta anche la possibilità di fare un rifornimento estremamente rapido presso le stazioni battery swap. In queste postazioni specializzate la batteria esausta viene sostituita con una cella carica, permettendo di tornare a circolare con una Tesla Model S in poco tempo.

LEGGI ANCHE: Guardate come si controlla una Tesla Model S con Siri

Secondo gli ultimi piani di Musk, il programma dietro a queste stazioni sarà interrotto, in favore dello sviluppo della rete Supercharger, le stazioni di rifornimento rapido per i veicoli Tesla che potrebbero essere presto integrate con energia solare e batterie Powerwall.

I motivi dietro a questa decisione sarebbero da imputare ad uno scarso utilizzo del servizio e, presumibilmente, l’arrivo imminente della nuova Model X che potrebbe non essere compatibile con il sistema di scambio batterie.

Via: Engadget