tesla autopilot final

C’era un lettore DVD nella Tesla con Autopilot coinvolta nell’incidete mortale

Cosimo Alfredo Pina Il conducente dell'altro mezzo coinvolto, il camion con rimorchio, ha dichiarato di aver sentito un film di Harry Potter dopo l'incidente

Uno dei recenti avvenimenti nel mondo della tecnologia che più sta facendo parlare di sé è il primo incidente mortale che ha visto coinvolto il sistema di guida assistita Autopilot di Tesla.

Com’è andata ve lo abbiamo spiegato pochi giorni fa, ma vi ricordiamo sinteticamente che Joshua Brown alla guida, in autostrada, della sua Tesla Model S con Autopilot inserito non avrebbe frenato di fronte ad un camion con rimorchio paratoglisi di traverso. L’esito è stato uno scontro mortale per Brown.

Adesso emergono altri dettagli, in particolare la Florida Highway Patrol, polizia autostradale dello Stato dove è avvenuto l’incidente, ha confermato di aver rinvenuto un lettore DVD dentro la Model S; il conducente del mezzo pesante ha inoltre affermato di aver riconosciuto l’audio di un film di Harry Potter provenire dalla Tesla subito dopo lo scontro.

LEGGI ANCHE: Il primo incidente fatale per una Tesla in modalità Autopilot

Ancora nessun ente si è sbilanciato nel dichiarare che Joshua Brown stesse effettivamente guardando un film alla guida. Tesla richiede al conducente che una volta attivato l’Autopilot si tenga le mani sul volante e un livello di attenzione pari alla guida totalmente manuale.

Nonostante gli avvertimenti e il fatto che l’Autopilot si disattivi, tra l’altro fermando il veicolo, nel caso si tenga per troppo tempo le mani non sul volante, i video su YouTube e le testimonianze ci indicano che spesso e volentieri questa tecnologia induce ad una guida un po’ troppo distratta.

L’indagine è ancora in corso ma l’esito è davvero importante, soprattutto per Tesla per cui si prospetta anche la possibilità di un richiamo totale per le sua tecnologia di guida assistita (non autonoma). Non resta che attendere l’esito del responso dell’autorità, la National Highway Traffic Safety Administration che per ora non ha indicato scadenze.

Via: EngadgetFonte: Reuters