tesla infotainment android auto apple carplay

Il gigantesco touchscreen delle Tesla offrirà il mirror per gli smartphone

Cosimo Alfredo Pina

Da diverso tempo nei piani di Tesla c’è l’idea di integrare il proprio sistema di infotainment, che gira intorno ad un touchscreen da 17 pollici, con gli smartphone Android ed iOS.

In un primo momento la casa automobilistica aveva fatto riferimento a delle API dedicate con cui gli sviluppatori avrebbero potuto creare estensioni delle app capaci di interagire con il sistema integrato, ma adesso si starebbe valutando una soluzione molto più semplice, ossia quella del mirroring.

LEGGI ANCHE: Tesla ha consegnato solo 208 Model X, ma non è il caso di parlare di insuccesso

A spiegarlo è il CEO Elon Musk che in un evento ad Hong Kong ha spiegato come Tesla stia lavorando ad un sistema di infotainment “che permetta di proiettare app dallo smartphone allo schermo centrale”.

Per il momento non è chiaro se il sistema in questione sarà in qualche modo compatibile con Android Auto o Apple CarPlay, che a loro volta in qualche modo abbracciano il concetto di mirroring,  oppure un sistema proprietario, ma il cambio di direzione potrebbe essere stato guidato da questioni di sicurezza.

Il tutto è ancora piuttosto vago ma, vista la “semplificazione” del nuovo approccio, è probabile che a breve ci saranno più dettagli su come Tesla vuole portare le app degli smartphone sulle sue Model S e Model X.

Via: The VergeFonte: 9to5Google