fabbrica europea Tesla

Se avete una Tesla adesso potete evocarla dal vostro garage (video)

Cosimo Alfredo Pina

Il parcheggio automatico è una tecnologia praticamente assodata e fornita anche sui modelli di auto non propriamente lussuosi. Non sorprende quindi troppo il fatto che l’ultima versione software (7.1) porta questa funzione sulle Tesla Model X e Model S.

Molto similmente alla funzione offerta sulle BMW Serie 7, grazie a questo update è possibile lasciare che l’auto si parcheggi da sola, con alcuni semplici comandi da impartire con la chiave elettronica o dall’app Tesla per smartphone.

LEGGI ANCHE: Il pilota automatico di Tesla sbarca fuori dagli Stati Uniti

Summon (Evoca), questo il nome del sistema di parcheggio, è ancora in fase di beta e permette, infatti l’attivazione è nascosta nel menu di del pilota automatico; questa funziona solo per manovre di etnrata e uscita semplici, ossia per parcheggi che si trovano in linea con il veicolo come ad esempio un garage.

Niente di così eclatante ma comunque, sopratutto se si considera le altre migliorie introdotte dall’aggiornamento software, una chiara dimostrazione di come Tesla stia continuando a lavorare attivamente sulla tecnologia della guida autonoma.

Via: The Verge