I Sim arrivano nella realtà virtuale di Google!

Cosimo Alfredo Pina E altre novità dall'universo Carboard

In occasione del MWC 2017 Google fa il punto su Carboard e annuncia qualche novità per la sua realtà virtuale ed aumentata. BigG ha infatti spedito “più di 10 milioni di Carboard” e le app per il visore sono state scaricate 160 milioni di volte; 30 di queste sono state scaricate più di un milione di volte.

Altro dato interessante è quello sull’utilizzo di questi visori. Google dichiara infatti che i possessori di Cardboard o simili passano mediamente 40 minuti a settimana immersi nella realtà virtuale, perlopiù per fruire di video. Passando alle novità vere e proprie, oggi arriva ufficialmente Sky VR su Carboard.

LEGGI ANCHE: Lenovo Phab 2 Pro con Project Tango, la nostra recensione

La più interessante è però quella che riguarda I Sims. Lo storico gioco arriva nella realtà virtuale/aumentata di Project Tango, così potrete guardare dentro le vite dei simpatici omunculi virtuali attraverso uno smartphone dotato di questa tecnologia. Di fianco a The Sims c’è Chelsea Kicker, un’app per farsi foto virtuali con i giocatori del Chelsea, e WSJ AR, per visualizzare in realtà aumentata l’andamento delle azioni.

Insomma Daydream sarà anche il futuro della realtà virtuale in casa Google, ma di fatto per ora il ben più economico ed accessibile Carboard continua a dominare il mercato.

Fonte: Google
  • _aLex5k8

    Non ci avevo mai pensato, che che in italiano si chiamano “I Sim” 😀 Madonna se suona male!