thermodo

Thermodo, il termometro per il tuo smartphone

Lorenzo Fantoni -

Dirvi che tempo farà e quale temperatura media c’è nella città in cui siete è una cosa che qualunque smartphone può fare con un braccio legato dietro la schiena, dirvi la temperatura esatta del posto in cui siete invece, è tutta un’altra cosa.

Per questo motivo Robocat ha sviluppato Thermodo, un piccolo termometro che si connette al jack delle cuffie del vostro iPhone o del vostro telefono Android, e che può soddisfare questa vostra curiosità con estrema precisione.

Thermodo è disponibile in due versioni: il modello base, nelle colorazioni nero, rosso o argento, che costa 29.99 dollari, e quello premium che ne costa 44,99 e offre una finitura in alluminio spazzolato con incisione del logo. Entrambe le versioni hanno le stesse identiche capacità, quindi la scelta è più una questione di estetica che altro.

I colleghi di The Verge hanno avuto modo di testare Thermodo con un iPhone 5S, un Moto X e il nuovo HTC One e a quanto pare fa esattamente ciò che promette, misurando la temperatura in maniera estremamente precisa, istante dopo istante.

Il problema è che la sua misurazione è fin troppo accurata, e a volte basta toccare il telefono per alterare il risultato, per non parlare della temperatura del telefono stesso, che può tranquillamente sballare ogni possibile rilevazione.

In teoria l’app correlata ha alcune impostazioni che dovrebbero compensare quest’ultima evenienza, ma per avere letture precise è meglio utilizzare una prolunga della presa audio.

Il fatto è che, alla fine, Thermodo non fa nient’altro che misurare la temperatura, niente umidità, pressione barometrica o altre funzioni che potrebbero essere utili per meteorologi, piloti, escursionisti o altre persone che potrebbero sfruttare questi dati, dunque, alla fine, rimane un qualcosa di molto fine a sé stesso, che difficilmente userete per un motivo che non sia scommettere con i vostri amici quanti gradi di differenza ci sono tra casa vostra e l’esterno.