Rope-free-elevator_dezeen_ss_1.0

ThyssenKrupp pensa agli ascensori orizzontali (video)

Lorenzo Fantoni

ThyssenKrupp sta immaginando un futuro in cui gli ascensori si spostano non solo in verticale, ma anche in orizzontale, grazie a un sistema che ricorda quello dei treni a levitazione magnetica. Ovviamente, questo sistema di ascensori, chiamato MULTI, opera senza cavi.

LEGGI ANCHE: TZOA: il dispositivo indossabile per controllare l’inquinamento (foto e video)

Secondo la compagnia gli ascensori devono evolversi di pari passo con la progettazione degli edifici e con il bisogno di portare sempre più persone, MULTI nasce dunque per rispondere a queste esigenze. Ogni ascensore utilizza due motori, uno per il movimento orizzontale e uno per quello verticale, e può spostarsi a una velocità di 5 metri al secondo.

Secondo un’analisi di ThyssenKrupp, una persona che lavora in un ufficio di New York spende circa 16 anni della propria vita aspettando un ascensore e sei anni al suo interno, quindi un sistema più efficiente permetterebbe di guadagnare tempo per lavorare meglio ed evitare ritardi e straordinari. Inoltre, il sistema MULTI potrebbe ridurre l’impatto ambientale del 50% e aumentare del 25% lo spazio all’interno degli edifici.

L’unica cosa che non viene contemplata in questo studio è che con ascensori che si muovono ancora di più ci muoviamo meno noi, ma volete mettere che edifici strani potrebbero nascere con un’idea così?