toyota telnav

Toyota punta a costruire auto a guida autonoma entro il 2020 (video)

Leonardo Banchi

La corsa verso le auto a guida autonoma ha ormai coinvolto moltissimi partecipanti, e non sorprende quindi il fatto che a fare la differenza possa essere non più l’obiettivo da raggiungere, ma piuttosto il tempo che le varie compagnie prevedono di necessitare per portare a termine i lavori.

Toyota, ad esempio, prevede che già nel 2020 la presenza di un essere umano alla guida di un auto potrebbe non essere più necessaria, al fine di compiere un normale viaggio stradale. Non si tratta però di pure ipotesi: per dimostrare ciò che le tecnologie in suo possesso possono fare, infatti, Toyota ha approntato una Lexus GS con il proprio sistema Highway Teammate.

LEGGI ANCHE: Google insegnerà alle proprie auto a guidare come esseri umani

Il sistema sfrutta la combinazione di moltissimi sensori, fra i quali spiccano sistemi LIDAR, videocamere, radar ad onde millimetriche, per fornire al software in dotazione ogni tipo di informazione necessaria a condurre un’auto in sicurezza su un comune tratto autostradale. Il risultato è un’auto in grado di effettuare cambi di corsia, immissioni, sorpassi e curve senza bisogno del minimo intervento umano.

Purtroppo, il sistema attuale non potrebbe in realtà riscuotere altrettanto successo sulle nostre strade: per funzionare, infatti, Highway Teammate necessita di una mappatura piuttosto accurata della strada, motivo per il quale ad essere scelta per il test è stata la Shuto Expressway di Tokyo.

Osservando il video a seguire potete vedere il sistema in funzione, e osservare come già oggigiorno esso sia già in grado di svolgere egregiamente la maggior parte dei compiti finora esclusiva dei guidatori umani: alla luce di questo, la prospettiva di vedere un sistema completamente sicuro nel 2020 non appare più così futuristica, ma tutto questo non contribuirà a toglierci anzitempo il piacere della guida?

Via: Engadget