GTY 495298219 I FIN HUM GBR EN

Uber fa sul serio in UK

Cosimo Alfredo Pina

Uber si sta affermando come tra le più popolari alternative ai taxi, per spostarsi in città in maniera smart e sicura. Certa del suo successo l’azienda dietro all’app che trasforma (più o meno) chiunque in tassista sarebbe pronta ad espandere notevolmente il suo servizio nel Regno Unito.

Dopo il lancio nelle principali città inglesi, tra cui Leeds, Birmingham e Newcastle, e l’arrivo anche a Bristol e Sheffield, anche altre centri relativamente minori sono (Maidenhead, Slough and Windsor) e saranno (Belfast, Edinburgh and Glasgow) coperti dal servizio di Uber.

LEGGI ANCHE: Anche Uber al lavoro sulle auto a guida automatica

Ovviamente la questione non influenza direttamente tutte le realtà europee e questioni come l’aspra rivalità di Uber ed affini con l’assodata realtà dei taxi convenzionali, come dimostra la recente sentenza italiana, potrebbero rallentare non di poco la diffusione di questo innovativo servizio.

Via: Engadget