suv tesla x rimandato 2

Un altro rinvio per Tesla Model X, il primo SUV della compagnia americana

Leonardo Banchi -

Il primo SUV della serie Tesla sembra essere destinato a non arrivare mai: nascosta nella lettera inviata agli azionisti di Tesla Motor, questa notizia colpisce ancora una volta lo sfortunato esemplare, rimandandone nuovamente l’arrivo.

LEGGI ANCHE: Tesla alla conquista della Gran Bretagna con installazioni di nuovi Supercharger

Il primo, ottimistico, pronostico aveva infatti previsto l’arrivo di Tesla X sulle strade per il 2013, ma la notizia era stata presto smentita: dopo averlo rimandato prima al 2014, e poi all’inizio del 2015, la compagnia ha adesso annunciato che il primo fuoristrada di Tesla Motor non ingranerà la marcia nella linea di produzione fino alla seconda metà del nuovo anno.

La ragione pare essere dovuta alle ulteriori necessità di test che hanno colpito la produzione: il CEO Elon Musk ha infatti annunciato di non voler presentare un’automobile che non sia completamente pronta a soddisfare la clientela, anche a costo di far sorgere dubbi sulla validità delle previsioni di arrivo.

“Questa scelta influenzerà forse il breve termine, ma avrà un esito positivo a lungo termine”, si legge nella lettera. Secondo Musk, infatti, Model X sarà in grado di crearsi una schiera di appassionati in modo più rapido di quanto sia avvenuto alla Model S nel 2012. A scapito, probabilmente, della pazienza di coloro che hanno già versato la quota per il preordine.

VIA: Engadget