ombrello air umbrella

Un ombrello che funziona grazie ad un campo di forza

Cosimo Alfredo Pina

Avete letto bene il titolo, dopo 3000 anni di design pressoché invariato, i futuri ombrelli potrebbero subire una svola tecnologica e basarsi su un campo di forza generato da un getto d’aria. L’idea, già proposta nel 2010 da un designer Coreano, viene adesso ripresa da un gruppo di designer Cinesi con una campagna su Kickstarter per finanziare gli Air Umbrella.

LEGGI ANCHE: La stazione meteo che ricrea il tempo… in casa vostra! 

La struttura di questo dispositivo è bastata su un’asta contenente una batteria al litio che va ad alimentare una ventola elettrica in grado di generare un getto d’aria così potente da deviare la pioggia. L’Air Umbrella sarà disponibile in tre misure:

  • A: da 30 cm e peso di 500 grammi
  • B: da 50 cm e peso di 800 grammi
  • C: come B, ma estendibile fino a 80 cm e peso di 850 grammi

L’autonomia dichiarata va dai 15 ai 30 minuti e la batteria garantita per tre anni. Gli Air Umbrella non sono ancora disponibii sul commercio, ma la campagna su Kickstarter ha già raggiunto e superato l’obiettivo di 10.000$. Se volete accaparrarvi il vostro ombrello del futuro potrete prenotare un Air Umbrella, ma affrettatevi i pezzi disponibili sono limitati.

Via