penna vibrante

Una penna che aiuta gli affetti da Parkinson a scrivere (video)

Cosimo Alfredo Pina

La malattia di Parkinson è una condizione patologica neurologica, che affligge in particolar modo la persone più anziane. Tra i vari sintomi di questo morbo c’è il tremore delle estremità, difficile se non impossibile da controllare, che rende complicato compiere normali gesti come il sorreggere gli oggetti o lo scrivere.

Proprio riguardo quest’ultimo aspetto arriva in aiuto una particolare penna realizzata dagli studenti del Royal College of Art e del Imperial College London. La ARC, questo il nome del sistema, è infatti una penna che grazie alle vibrazioni rilasciate da un motorino integrato, stimola i muscoli del paziente, rendendo più facile la scrittura.

LEGGI ANCHE: Un impianto neurale flessibile potrebbe aiutare nella cura delle paralisi

Nei primi test i risultati, illustrati anche nel video a seguire, sono stati decisamente positivi, portando nei soggetti affetti ad una scrittura più agevole e con una migliore calligrafia.

Nei progetti del gruppo di giovani inventori, che speriamo vivamente di vedere realizzati, c’è la possibilità di portare questo concetto anche su altri oggetti di uso quotidiano come spazzolini da denti e mouse per PC, con l’obiettivo di migliorare la vita delle persone affette dal morbo di Parkinson.

Via: Engadget