acufene

Una web app promette di curare l’acufene con la nostra musica

Cosimo Alfredo Pina -

L’acufene è una particolare condizione che porta la persona a percepire un suono, solitamente un fischio o un ronzio continuo, anche nel totale silenzio. Le cause dell’acufene possono essere molte, dal trauma dovuto all’esposizione a forti rumori, all’otite trascurata.

Mentre alcune volte il disturbo è reversibile, spesso è davvero difficile, se non impossibile, curare l’acufene. Tinnitracks è una nuova web app che modificando i nostri brani musicali promette di attenuare se non eliminare gli acufeni.

LEGGI ANCHE: Sony presenta la MicroSD per audiofili

Il servizio aiuta ad individuare la frequenza dell’acufene; una volta trovata questa viene filtrata dagli mp3, in modo che durante l’ascolto, da effettuare almeno un’ora al giorno per sei mesi, il cervello venga condizionato ad attenuarne la percezione.

Tinnitracks è il progetto di una startup tedesca che avrà presto anche una controparte per dispositivi mobile, grazie ad un’app. Se voi o qualcuno a voi vicino soffre di questa condizione, Tinnitracks potrebbe essere un’alternativa da prendere in considerazione, sopratutto per il fatto di non avere effetti collaterali. Sul sito ufficiale trovate più informazioni oltre alla possibilità di aderire; il prezzo per utilizzare il servizio senza limiti per un anno è di 539€.

Via: Engadget