Uno dei transistor più piccoli al mondo ha le dimensioni di una molecola

Cosimo Alfredo Pina

Un team di ricercatori, composto da studiosi di tutto il mondo, sarebbe riuscito a creare uno dei transistor più piccoli al mondo. Infatti il particolare componente ha le dimensioni di una singola molecola.

Il transistor è stato sviluppato su un complesso di rame e ftalocianina, una molecola dalla forma ad anello, e una dozzina di atomi di Indio, il tutto fissato su un supporto di arseniuro di indio, materiale semiconduttore.

Per rendere la molecola utilizzabile come transistor i ricercatori hanno abbandonato il classico approccio basato sulla regolazione del voltaggio, variando invece la distanza tra i vari atomi per modulare la corrente.

LEGGI ANCHE: Tre atomi in fila creano il transistor più piccolo del mondo

Il transistor non è ancora applicabile ai dispositivi elettronici di tutti i giorni; infatti per creare il minuscolo componente gli scienziati hanno operato in condizioni estreme, sotto vuoto e a temperature poco superiori allo zero assoluto.

Tuttavia questo traguardo dimostra ancora una volta come, con i giusti approcci e magari utilizzando materiali all’avanguardia, sarà possibile continuare a creare chip sempre più miniaturizzati e performanti.

Via: Engadget