Untitled

Vedere attraverso gli oggetti senza l’uso di raggi-X

Cosimo Alfredo Pina -

L’esperienza di vita quotidiana ci suggerisce, in maniera evidente, che gli oggetti opachi non lasciano passare la maggior parte della luce visibile; per questo, quando dobbiamo vedere attraverso qualcosa, ricorriamo a onde ad energia maggiore come i raggi-X. Un nuovo studio pubblicato su Nature, potrebbe smentire anche questo concetto.

Infatti la tecnica sviluppata dagli autori, si ispira ad un metodo solitamente utilizzato in astronomia, denominato ottica adattiva. Nell’esperimento la luce originata da un laser è stata fatta passare attraverso un mezzo opaco messo in oscillazione tramite degli ultrasuoni.

LEGGI ANCHE: I raggi X “vedono” la Materia Oscura?

Al di là dell’oggetto si trova un specchio che riflette verso un sensore la luce diffusa attraverso il mezzo. A questo punto tramite un’elaborazione software i raggi, ricevuti a varie intensità, vengono “sommati”, per riappare l’immagine di quello che si trova dentro l’oggetto.

raggi x

Questa tecnica, concettualmente molto innovativa, permetterà di sviluppare sistemi molto potenti con cui vedere attraverso cose opache senza arrecarvi danno ed è probabile che entro pochi anni la vedremo applicata in molti campi come la medicina, l’archeologia e la scienza del restauro.

Via: Engadget