nuove app vevo android apple tv_4

Vevo riscrive da zero le sue app per andare oltre YouTube (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Vevo ha creato un vero e proprio impero su YouTube dove i suoi video musicali detengono un’enorme fetta delle visualizzazioni. Proprio facendo leva su questo successo, il servizio starebbe puntando a maggior indipendenza, affiancando YouTube ad un ecosistema proprietario.

A dimostrarlo in maniera evidente è il lancio delle nuove app per Android e tvOS, ovvero la nuova Apple TV, entrambe riscritte da zero per fornire un’esperienza migliore.

LEGGI ANCHE: Online i primi contenuti di YouTube Red disponibili (a caro prezzo) anche in Italia

Mark Hall, responsabile di prodotto per Vevo, ha spiegato che questo sarà solo l’inizio di una nuova strategia più aggressiva per il futuro sviluppo di Vevo.

“Vevo ha una forte presenza su YouTube e Google, cosa che continuerà, ma penso che ci sia anche un’opportunità nel portare il nostro servizio sul mercato”

A sette anni dal suo lancio, nel 2009, dopo una crescita che ad oggi gli fa contare 16 miliardi di visualizzazioni da 300 milioni di utenti, Vevo prende coscienza delle sue potenzialità e si dice pronto a sfruttarle.

Il primo passo sono quindi le nuove app per smartphone Android e tvOS, già scaricabili dai rispettivi store, che promettono di rendere ancora più facile seguire gli artisti preferiti tramite playlist, selezioni e preferiti.

Via: Venture Beat