video incidente google guida autonoma

Un video vi porta sulla scena dell’incidente causato dalla self-driving di Google (video)

Cosimo Alfredo Pina

Era l’inizio della settima scorsa quando vi segnalavamo il primo incidente per un’auto a guida autonoma di Google in cui la colpa è stata effettivamente attribuibile all’intelligenza artificiale.

Ricordiamo che l’incidente, avvenuto a bassa velocità tra una delle Lexus self-driving e un bus della rete di trasporto pubblico, non ha avuto esiti gravi con nessun tipo di danni alle persone e lievi ai due mezzi. Tuttavia segna un importante primato per la storia di questa tecnologia ancora agli albori.

LEGGI ANCHE: Primo incidente con colpa per le self-driving di Google

Ovviamente è impossibile pretendere che le auto a guida autonoma sia esenti da errori, neanche Google e le altre aziende che ci stanno lavorando hanno questa impossibile ambizione. L’obiettivo è infatti quello di creare algoritmi e sistemi capaci di guidare meglio dei conducenti in carne ed ossa, con percentuali di sinistro più basse.

Tuttavia Google ha riconosciuto la propria colpa dichiarando pubblicamente:

Chiaramente siamo responsabili, perché se l’auto non si fosse mossa non ci sarebbe stata la collisione. Detto questo, il nostro operatore [una persona sempre presente sulle auto di Google] credeva che il bus avrebbe rallentato o si sarebbe fermato, per permettere all’auto di entrare nella corsia e che lo spazio sarebbe bastato

Per i dettagli sulla dinamica dell’incidente vi rimandiamo all’articolo dedicato, mentre qui sotto trovate un breve video che vi porta sulla scena dell’incidente grazie alle riprese della videocamera di sorveglianza interna al bus colpito e alcune foto scattate poco dopo l’impatto.

Via: The Next Web