Volete la vostra faccia su un toast?

Lorenzo Fantoni

Lance_Toast

Far apparire la vostra faccia su un toast potrà sembrarvi una cosa semplice, ma richiede molta più tecnologia di quella che potete pensare.

La compagnia Vermont Novelty Toaster Corp.  ha creato tostapane con immagini per anni, specializzandosi con loghi sempre più particolareggiati (il loro pezzo forte ovviamente è quello con Gesù), ma il vero sogno del CEO della compagnia Galen Dively è sempre stato quello di portare la personalizzazione fino alle più estreme conseguenze, e quelle conseguenze sono il tostapane con la vostra faccia sopra.

Vediamo insieme i vari passaggi che portano a questo monumento commestibile all’ego.

Per prima cosa bisogna caricare sul sito della Vermont Toaster una vostra foto, che viene  elaborata e scontornata. Secondo Dively è meglio inviare foto in alta risoluzione e con sfondo bianco.

A quel punto la foto viene elaborata col CAD, un programma per il disegno industriale, che ne ricava un disegno da inviare al tagliatore al plasma.

Il tagliatore al plasma utilizzerà una combinazione tra aria compressa ed elettricità per creare un raggio al plasma che taglierà il metallo con precisione, a questo punto il pezzo di metallo può essere levigato manualmente per poi inserirle nel tostapane e ta daam! Ecco la vostra faccia su un toast.

Ogni tostapane riporterà la vostra faccia solo su un lato perché, secondo Dively, un toast con due facce personalizzate potrebbe, in base al design, risultare troppo poco tostato.