wall e robot final

Volvo ROAR: il robot che renderà WALL•E realtà

Cosimo Alfredo Pina

La casa automobilistica svedese Volvo ha svelato ROAR un progetto che punta a realizzare degli automi capaci di occuparsi della raccolta di rifiuti porta a porta ed in particolare di portare in maniera silenziosa e discreta bidoni al camion dei rifiuti.

I ROAR (Robot-based Autonomous Refuse handling), che nelle funzioni e nell’aspetto ricordano un po’ il simpatico robottino di WALL•E, sono nati dalla collaborazione di Volvo con tre università e Renova, azienda specializzata nel riciclo dei rifiuti.

volvo roar robot rifiuti

Strutturalmente i ROAR saranno dei robot capaci di spostarsi su due ruote e forniti di due braccia con cui afferrare i bidoni; per quanto automatizzati questi netturbini tecnologici saranno comunque sotto la supervisione del conducente del veicolo.

Il progetto è ancora nelle fasi iniziali, tuttavia gli interessati sono fiduciosi e Renova ha già dichiarato che i primi testi partiranno già nell’estate 2016.

Via: The Verge