mars20150121-16

Windows Holographic ci permetterà di camminare su Marte

Lorenzo Fantoni

Come sappiamo, Microsoft e NASA hanno collaborato per creare Windows Holographic, ma la loro partnership non si basa solo sulla creazione di un sistema di realtà aumentata, lo scopo finale è l’esplorazione virtuale di Marte.

LEGGI ANCHE: Microsoft aumenta la realtà con Windows Holographic (video)

Il progetto si chiama OnSight, è sviluppato negli studi del Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, proprio dove sono nati anche Hololens e Windows Holographic, e si basa sull’uso di Mars Curiosity per portare i ricercatori sul pianeta rosso senza morire di una morte orribile.

I dati di Curiosity verranno usati per costruire una simulazione 3D della superficie marziana, che gli scienziati potranno esplorare grazie a Hololens e alla sua abilità nel proiettare un ambiente virtuale sulle superfici reali. In questo modo potranno analizzare il lavoro di Curiosity in prima persona e pianificare le attività future del rover.

L’immagine ovviamente sarà corredata da dati come la distanza, la temperatura o la composizione del suolo, così da fornire ai ricercatori una panoramica totale su Marte.

Chissà forse potremo farci una passeggiata su Marte prima del 2020.