Mi TV 3S da 60 pollici_2

Xiaomi Mi TV 3S arriva anche nella variante da 60″ che in Cina costa 600€ (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Nell’ultima settimana di settembre Xiaomi ha lanciato le nuove varianti del Mi TV 3S, il suo televisore top gamma, una da 65″ e l’altra da 55″. A queste due se ne aggiunge un’altra, una via di mezzo da 60″.

Anche questo TV è sottile ed ha un telaio in alluminio dal design minimale. Il pannello è un 4K prodotto da LG che supporta anche l’HDR e promette ampia gamma di colori. L’audio ha certificazioni Dolby Audio e DTS Surround Sound.

A gestire la parte smart, ossia l’UI Patch Wall e la tecnologia Mi Brain, c’è lo stesso comparto hardware, ovvero un chip Amlogic T966 a 64-bit, con quattro core Cortex-A53 a 1,8 Ghz, GPU Mali-T830 e affiancato da 2 GB di RAM e 8 GB di archiviazione (eMMC).

LEGGI ANCHE: Ecco le nuove varianti di Mi TV 3S con 4K, HDR e un’IA integrata

Ovviamente non mancano Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.0 mentre completano il tutto 3 porte HDMI, una USB 3.0 e una USB 2.0, oltre ai classici connettori AV. Una fornitura davvero niente male, come del resto quella delle altre due varianti.

Come per gli altri TV Xiaomi i prezzi di lancio sono davvero interessanti. Per questo 60″ bastano infatti 4499 yuan, ovvero circa 608€ al cambio; cifra che però è strettamente legata alla sua patria. Fare arrivare un 60″ con un corriere costerebbe un bel po’ e poi è bene ricordare che interfaccia e servizi sono pensati per il mercato cinese.

Via: Gizmochina