xiaomi-final

Xiaomi promette un anno di “ardita esplorazione” in robotica e realtà virtuale

Cosimo Alfredo Pina

Xiaomi è tra le realtà made in China che meglio hanno saputo approcciarsi al mondo dell’elettronica di consumo. In soli cinque anni ha saputo guadagnare il favore di un’ampia utenza, anche al di fuori della terra natale, principalmente con i suoi smartphone, ma anche con altre categorie di prodotto.

La visione di Xiaomi potrebbe ulteriormente allargarsi, infatti è stato il CEO Lei Jun ad annunciare, durante un evento stampata tenuto poco ore fa, l’interesse dell’azienda a nuovi campi, ovvero robotica e realtà virtuale.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Shoes, la nostra prova

Stando a quanto detto da Jun, Xiaomi avrebbe già investito su questi settori e si sta preparando ad un 2016 di “ardita esplorazione”. Il breve ma interessante annuncio rende davvero difficile prevedere quali saranno i frutti di questo annuncio, ma siamo certi che in molti saranno curiosi di scoprire quale sarà l’approccio di Xiaomi a questi campi tecnologici ancora in piena crescita.

Via: G for gamesFonte: anzhuo.cn