Yuneec Typhoon H Plus è il drone con video 4K 60 FPS e Intel RealSense che tutti vorremmo, prima di saperne il prezzo (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Yuneec presenta al CES 2018 anche HD Racer e Firebird FPV.

Yuneec al CES 2018 di Las Vegas ha deciso di far venire l’acquolina in bocca a tutti gli appassionati di droni, presentando un nuovo modello top di gamma che ha davvero tutte le carte in regola per far sognare, salvo poi riportare tutti con i piedi per terra con il suo alto (ma più che giustificato) costo. Svelati anche altri due droni FPV.

Yuneec Typhoon H Plus

Erede dell’acclamato Typhoon H, il modello Plus è il nuovo drone di punta di Yuneec. Dotato di specifiche al top sotto pressoché ogni punto di vista, a partire dal pazzesco sensore fotografico CMOS da 1″, con risoluzione massima di 20 megapixel, che promette scatti di qualità mai vista su dispositivi di questo genere. Anche i video non saranno da meno, con riprese in 4K a 60 FPS, stabilizzate grazie al gimbal a 3 assi integrato.

È inoltre presente (opzionale) la tecnologia Intel RealSense, che consente al drone di scansionare l’ambiente circostante percependo anche la profondità, migliorando drasticamente le sue capacità di rilevare ed aggirare gli ostacoli. Il software poi, mette a disposizione diverse modalità di volo assistito (Orbit, POI, Journey, Curve Cable Cam, Follow Me, Return Home) e maggiore sicurezza di volo grazie alla funzione geofencing e alle No Fly Zones integrate.

Typhoon H Plus è pilotabile per mezzo del telecomando ST16S in dotazione, che mette a disposizione un ampio display da 7″ per mostrare le riprese in tempo reale. Il nuovo drone top di gamma di Yuneec sarà disponibile a partire da marzo al prezzo indicativo di 1.549€ per la versione senza Intel RealSense e di 1.849€ per quella che ne è dotata.

Immagini

Yuneec HD Racer

HD Racer è sicuramente il drone più abbordabile dei tre presentati da Yuneec al CES 2018. Si tratta di un quadricottero piuttosto tradizionale nelle forme, con una spiccata componente ludica, come rivela già il nome. È infatti un drone pensato per far cimentare gli utenti nelle corse in FPV, senza costringerli a costruirsi da sé il proprio velivolo.

HD Racer è pilotabile tramite il telecomando ST6, in cui si può integrare uno smartphone iOS o Android per godersi le riprese in prima persona, grazie alla videocamera integrata (video fino a 1.080p 60 FPS). In alternativa, è possibile dotarsi dell’Headset FPV, per un’esperienza ancora più immersiva e coinvolgente, sempre servendosi dell’ausilio di uno smartphone come display.

Sono poi disponibili le modalità di volo Angle Limit, per impostare inclinazione e angolo di rotazione ridotti, e Altitude, che mantiene il drone automaticamente all’altezza desiderata grazie a un sensore di pressione. Il lancio di Yuneec HD Racer è previsto indicativamente per il mese di aprile e il suo prezzo di listino sarà di 179€.

Immagini

Yuneec Firebird FPV

Firebird FPV è invece un drone a forma di aeroplano, erede di RC Firebird e per la cui realizzazione Yuneec si è servita della collaborazione di Mike McConville, plurivincitore del Tournament of Champions. Grazie alle sue molteplici funzioni di volo e sicurezza, Firebird FPV è un drone con superficie portante, con cui gli utenti possono sperimentare il pilotaggio di un aereo. Il drone è anche fornito di un videolink digitale con breve tempo di latenza.

Il telecomando in dotazione è l’ST10, ma anche in questo caso è possibile servirsi dell’Headset FPV per un’esperienza in prima persona. Sono presenti poi diverse modalità di volo, fra cui quella Acrobatic, grazie alla quale il pilota può volare in totale libertà, oltre a modalità assistite per gli utenti meno esperti. Anche Yuneec Firebird FPV dovrebbe arrivare sul mercato nel mese di aprile, ad un prezzo previsto di 599€.

Immagini

CES 2018: Typhoon H Plus, Firebird FPV e HD Racer – Yuneec presenta tre nuovi prodotti

Kaltenkirchen (Germania), 9 gennaio 2018 – Yuneec, azienda leader nell’aviazione elettrica, ha
presentato questo sabato al CES di Las Vegas tre nuovi prodotti:
Typhoon H Plus, un nuovo modello top
dell’eccellente serie Typhoon H,
HD Racer, un quadricottero racing smart con FPV-Flugspass, e Firebird
FPV
, l’erede moderno del leggendario Firebird conosciuto in tutto il mondo. Con i nuovi prodotti Yuneec non
rafforza solo la propria posizione nel mercato dei droni, ma cresce anche nel mercato degli smart hobby, a cui
apparterranno HD Racer e Firebird FPV.

Typhoon H Plus

Typhoon H Plus è l’ultimo modello della serie pluripremiata Typhoon H e dispone di una nuova fotocamera,
con 1 pollice di diametro e 20 megapixel e dotata di sensori CMOS, un
nuovo controller di volo su base
PX4
, un’autonomia di volo più lunga, molte modalità di volo intelligenti e funzioni di sicurezza aggiuntive. Con
una significativa riduzione del rumore rispetto agli altri modelli della stessa serie, Typhoon H Plus è uno degli
esacotteri più silenziosi della sua classe. Inoltre, grazie alla sua grande apertura alare, offre un volo stabile
anche in casi di una velocità di vento fino a 50 km/h.
La fotocamera C23 del Typhoon H Plus è stata sviluppata per la
fotografia e la ripresa video di alta
qualità
ed è in grado, grazie al suo 1 pollice di diametro e ai suoi 20 megapixel, di riprendere video in 4K fino
a 60 immagini al secondo e di scattare foto splendide e dettagliate fino a 20 megapixel. Il
gimbal a 3 assi,
ruotabile all’infinito a 360 gradi, garantisce scatti non mossi. Questa funzione, in combinazione con Typhoon
H Plus e il suo attacco retrattile, garantisce una perfetta visuale a tutto tondo senza dover muovere il drone. Il
software di Typhoon H Plus è stato sviluppato in Svizzera e si basa sul codice PX4. Il software permette al
drone non solo di utilizzare diverse intelligenti modalità di volo (Orbit, POI, Journey, Curve Cable Cam, Follow
Me, Return Home), ma garantisce anche una sicurezza di volo maggiore grazie alla funzione geofencing e alle
No Fly Zones integrate. Come ogni modello Typhoon H, anche Typhoon H Plus è in grado di volare
stabilmente in caso di necessità con solo cinque motori, ed
è disponibile a scelta con o senza la
tecnologia
®RealSense. Questa tecnologia aiuta il drone a riconoscere gli ostacoli e ad aggirarli
autonomamente in sicurezza. Il Typhoon H Plus si pilota con il telecomando ST16S, che dispone di un display
integrato da 7 pollici migliorato e mostra le riprese in diretta per video-downlink in 720p HD.
Il lancio sul mercato del Typhoon H Plus avverrà verso
fine marzo 2018. Prezzo indicativo: 1.549€ senza
Intel RealSense / Prezzo indicativo: 1.849€ con Intel RealSense

Dati tecnici Typhoon H Plus:
DRONE
Peso (senza videocamera e modulo RealSense™): 1645 g
Lunghezza in diagonale: 520 mm
Tempo di volo: Fino a 25 minuti (con C23)
Batteria: 4S 5250mAh LiPo
TELECOMANDO
Sistema operativo: Android
Portata del segnale di controllo: 1,6 km
Risoluzione Videolink: 720p
Attacchi: USB, HDMI
VIDEOCAMERA
Misure: 115 x 80 x 130 mm
Peso: 350 g
Distanza focale: 23 mm
Sensore: 1“ CMOS
Pixel effettivi: 20 MP
Risoluzione video: max 4K / 60 FPS
FOV: 91°

HD Racer

Con HD Racer, Yuneec presenta il suo primo drone FPV racing. Concepito per tutti coloro che vorrebbero
cimentarsi nello sport alla moda del FPV Racing senza dover costruire un drone da capo, partendo da tanti
pezzi unici e con tanto lavoro. HD Racer di Yuneec non è solo piccolo, maneggevole e pieno di funzioni utili,
ma è anche adatto per divertirsi negli spazi chiusi, grazie al suo azionamento girante facile e anti collisione. La
maggiore innovazione del Racer è un
videolink digitale. Questo esporta la ripresa dal vivo in HD con un
brevissimo tempo di latenza su dispositivo iOS o Android, che può servire da display del telecomando ST6 o a
scelta da display dell’Headset FPV opzionale. Durante il volo, le due modalità di volo stabilizzanti aiutano il
pilota ad arrivare all’obiettivo in sicurezza: la modalità Angle Limit e la modalità Altitude. Attivando la
modalità Angle Limit, HD Racer dispone di inclinazione e angolo di rotazione ridotti. Con la modalità
Altitude
, l’HD Racer mantiene automaticamente l’altezza di volo grazie a un sensore di pressione, nel limite
delle possibilità fisiche. Se durante il volo si lasciano andare gli stick in una delle due modalità, HD Racer resta
automaticamente sul posto e vola finché non riceve un altro ordine dal telecomando. Le modalità stabilizzanti
aiutano il pilota a ridurre il rischio di schianto, e pertanto aumentano il divertimento. Tuttavia, nel caso in cui
HD Racer dovesse incontrare un ostacolo e cadere di schiena, il pilota può attivare la
modalità “Flip up”,
che rimette automaticamente in piedi il Racer. In questo modo si può riprendere la corsa senza dover
attendere molto. Tutta la corsa può essere ripresa in video in 1080p 60fps o in 720p 60fps. Il tempo di volo
arriva fino a sei minuti.
Il lancio sul mercato di HD Racer avverrà presumibilmente a
fine aprile 2018. Prezzo indicativo: 179€

Dati tecnici HD Racer:
DRONE
Peso (incl. batteria e videocamera): 65 g
Batteria: 1S 550mAh LiPo
Misure: 135 x 130 x 45 mm (LxBxH)
Tempo di volo: Ca. 6 min.
Motore: Brushed
Frequenza video: 5,8 GHz
TELECOMANDO
Banda: 2,4 GHz
Portata telecomando: 100 m
Batteria: LiPo incorporato
VIDEOCAMERA
FOV: 117°
Pixel effettivi: 13 MP
Modalità video: 080p 60fps/720p 60fps
Portata trasmissione video: Fino a 80m, a seconda
dell’ambiente e dello smartphone
Latenza: <100ms

Firebird FPV

Con il nuovo drone ad ala fissa Firebird FPV, Yuneec rende attuale una leggenda RC. Firebird FPV è l’erede
di RC Firebird
, l’aereo conosciuto in tutto il mondo che già ha portato a milioni di persone il volo RC. Della
nuova interpretazione del Firebird si è occupato niente meno che il
plurivincitore del Tournament of
Champions
, Mike McConville. L’innovativo modello torna alla posizione di partenza schiacciando un
bottone, e può atterrare automaticamente in base alle condizioni ambientali. Inoltre si può costruire un
recinto e un pavimento virtuale che il Firebird FPV non può attraversare, così non può volare via né cadere a
terra.
Con le sue molteplici funzioni di volo e sicurezza Firebird FPV è un
drone con superficie portante, con cui
il pilota grazie all’FPV può sperimentare il volo come se fosse nell’aereo. Firebird è fornito di un
videolink
digitale
con breve tempo di latenza. Al contrario dei tradizionali segnali FPV analogici, Firebird trasmette la
ripresa dal vivo in chiara Alta Definizione senza interferenze sullo smartphone, che può essere inserito o nel
telecomando ST10C o nell’Headset per un’esperienza di volo diretta. Per un’esperienza di volo ancora più
intensiva il pilota può inoltre inserire un
Head Up Display con dati telemetrici e un orizzonte artificiale. Il
segnale video può essere registrato direttamente dal pilota in 4K su scheda SD. Se lo si desidera, queste
riprese possono essere condivise sui social network.
A seconda dell’esperienza di volo il pilota può scegliere fra tre modalità di volo. In
modalità Acrobatic il
pilota vola in completa libertà.
In modalità Safety e Stability una diversa riduzione angolare dell’asse
trasversale e longitudinale impedisce eccessivi ondeggiamenti e vibrazioni dell’aereo e garantisce quindi una
maggiore sicurezza di volo. Inoltre i piloti in entrambe le modalità possono, lasciando tutti gli stick, attivare un
meccanismo di emergenza che fa riprendere al modellino una traiettoria dritta e stabile. In questo modo il
rischio di schianto diminuisce considerevolmente. Inoltre Firebird FPV dispone di una
modalità coda di
attesa. In questa modalità il drone Fixed Wing torna al punto di partenza in completa autonomia e gira in
cerchio finché non si riprende la guida manualmente.
Il lancio sul mercato del Firebird FPV avverrà presumibilmente a
fine aprile 2018. Prezzo indicativo: 599€

Dati tecnici Firebird FPV:
DRONE
Peso (incl. batteria e videocamera): 1200 g
Apertura alare: 1200 mm
Batteria: Smart 3S 2800mAh LiPo
Velocità di volo: Max. 83 km/h
Lunghezza: 830 mm
Tempo di volo: 25-30 min
VIDEOCAMERA
Fuoco: 2,92
Apertura: 2,5
FOV: 117°
Pixel effettivi: 13 MP
Modalità video: 4K / 1080p / 720p
Portata trasmissione video: Fino a 500 m

  • Mirko

    apperò, mica male come prezzi…