Nella classifica dei 10 migliori giochi 2016 del TIME ci sono anche No Man’s Sky e due giochi mobile

Lorenzo Delli -

Come ogni anno, la testata giornalistica TIME ha stillato la classifica dei migliori videogiochi del 2016. A dire il vero, almeno a nostro avviso, l’ha fatto con qualche giorno (fin troppi in realtà) di anticipo, visto che dicembre sarà comunque un mese con qualche novità di rilievo (The Last Guardian in primis).

Prima di commentare ulteriormente vediamo insieme la classifica del TIME, che comprende comunque alcuni ottimi videogiochi quali Uncharted 4, Battlefield 1 e Virginia. Eccola qui di seguito:

  1. The Witness
  2. Uncharted 4
  3. Inside
  4. Tharsis
  5. Burly Men At Sea
  6. Dragon Quest Builders
  7. Crashlands
  8. Virginia
  9. Battlefield 1
  10. No Man’s Sky

Spicca in prima posizione The Witness, puzzle game tridimensionale sviluppato e pubblicato da Thekla, Inc sotto la direzione di Jonathan Blow, designer di Braid. Seguono Uncharted 4: Fine di un Ladro, l’ottimo Inside e alcuni titoli più o meno famosi. Troviamo ad esempio Burly Men At Sea e Crashlands, due titoli che sono sbarcati anche su piattaforma mobile, e addirittura Virginia, un’avventura davvero peculiare priva di dialoghi. Potremmo avere da discutere su Dragon Quest Builders, che comunque si è dimostrato un ottimo gioco, o forse su Battlefield 1, splendido videogioco che ha però dei problemi di bilanciamento delle classi e forse pochi contenuti.

È però No Man’s Sky il titolo che farà sicuramente più discutere tra quelli presenti in classifica. Sicuramente il gioco di Sean Murray e colleghi è stato il più chiacchierato dell’anno, ma addirittura includerlo nell’elenco dei 10 migliori videogiochi dell’anno è forse un po’ troppo eccessivo. Il Foundation Update ha sicuramente migliorato le cose, ma non abbastanza da meritare tale posizione. Nell’attesa della nostra classifica, perché non ci dite i vostri 10 migliori videogiochi di questo 2016 non ancora giunto al termine?

Fonte: TIME