Annunciato Ready or Not, l’FPS tattico dedicato alla SWAT (video)

Giorgio Palmieri

Dalle fucine della software house indipendente Void Interactive nasce Ready or Not, uno sparatutto tattico in prima persona che permetterà ai giocatori di vestire i panni di un team delle forze speciali SWAT, incaricato – così recita la premessa – a sventare situazioni ostili in luoghi perlopiù claustrofobici.

Ambientato in una America moderna inedita, dove una disparità di reddito tra le classi è diventata insostenibile, bisognerà portare l’ordine al caos con un massimo di otto giocatori in modalità cooperativa. Non mancherà un filone competitivo, dedicato alle battaglie online, contornato da un’esperienza studiata per il singolo giocatore.

LEGGI ANCHE: Warhammer 40,000: Dawn of War III disponibile

Si tratta quindi di un progetto ambizioso, sviluppato con l’ausilio dell’Unreal Engine 4, e previsto al momento per PC in una data non ancora svelata. Rimanete sintonizzati per conoscere ulteriori dettagli sul progetto.