Assassin’s Creed Origins: un’altra conferma sull’ormai certo scenario egiziano (foto)

Giorgio Palmieri

Qualche settimana fa, un’immagine trapelata in rete, proveniente da fonti anonime ma verificate dai colleghi di Eurogamer, aveva praticamente messo fine al dibattito sull’ambientazione di Assassin’s Creed Origins, nuovo capitolo della blasonata saga di Ubisoft.

La foto (la potete vedere in cima all’articolo) mostrava un personaggio su una imbarcazione, mentre portava con sé uno scudo sulla schiena, insieme ad arco e frecce, alle prese con una missione in Egitto.

LEGGI ANCHE: Quello che sappiamo su Assassin’s Creed Origins… e Far Cry 5

Lo stesso eroe lo ritroviamo nell’immagine a seguire, che ritrae quello che si presume sarà il bonus pre-order della nota catena americana Target. La card, infatti, riporta la presenza di una missione aggiuntiva per coloro che prenoteranno il gioco, intitolata Secrets of the First Pyramids. L’unico dubbio che ci viene in mente è la presenza del vecchio logo, quando la casa francese aveva espressamente detto che tutti i prossimi giochi ne avranno uno tutto nuovo.

Oramai manca pochissimo all’annuncio ufficiale, che sarà senz’altro effettuato alla conferenza Ubisoft dell’E3, prevista il 12 giugno alle ore 22:00 italiane: non ci resta altro che attendere.

Via: Eurogamer.net