Ataribox: nuovi dettagli ed immagini della promettente retroconsole (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Poco più di un mese fa faceva il giro del web il primo teaser dell’Ataribox, la retroconsole in divenire che promette di regalare forse anche più emozioni di Classic Mini NES e Mini SNES di Nintendo. Adesso si aggiungono alcuni nuovi dettagli a quello che sembra essere il successore in chiave 2017 del glorioso Atari 2600.

L’azienda ha infatti pubblicato alcuni render della console che, nella variante rifinita in legno (ce n’è anche una rossa), sembra essere propio ispirato allo storico personla computer del 1977. Ovviamente i canoni sono stati aggiornati ed i render ci mostrano come l’Ataribox integrerà probabilmente porte moderne, come HDMI, USB ed anche un letore di schede SD.

LEGGI ANCHE: Nintendo Classic Mini SNES, tutto quello da sapere

Stando ad Atari la console potrà essere usata sia per rivivere la magia dei grandi classici sia per giocare a “contenuti attuali”, ma non è chiaro se stia parlando di titoli inediti o, molto più probabilmente, qualche remastered. Niente informazioni invece su quando sarà possibile mettere le mani su una di queste console, o a che cifra.

Ma Atari ci tiene a far sapere: “sappiamo che siete ansiosi di avere più dettagli, su specifiche, giochi, prezzi e scadenze. […] Non vi stiamo stuzzicando intenzionalmente, vogliamo fare le cose per bene, così abbiamo scelto di condividere le cose un passo alla volta via via che portiamo in vita il progetto, ascoltando anche i feedback della community Atari”.

Noi siamo davvero curiosi di vedere quale sarà il frutto del lavoro di Atari; voi cosa vi aspettate? Fatecelo sapere nei commenti.

Primi render Ataribox

Via: The Verge