Battleborn si rinnova, vediamo insieme come (foto e video)

Giorgio Palmieri "L'aggiornamento più folle di sempre!" - Chris Brock, produttore di Battleborn.

L’inverno sta arrivando, e con lui l’aggiornamento invernale di Battleborn, uno dei videogiochi più sottovalutati dell’intero 2016. Sviluppato da Gearbox e prodotto da 2K Games, il titolo in questione è stato un po’ trascurato dal grande pubblico a causa dell’ombra gettata da Overwatch, lo sparatutto di Blizzard che condivide con Battleborn solo un paio di caratteristiche, tra le quali spicca lo stile grafico cartoneesco e la visuale in soggettiva, elementi che sono stati però percepiti dall’utenza in maniera errata, come se l’intera esperienza fosse identica a quella proposta dal colosso di Irvine. Di conseguenza, Gearbox ha deciso di riportare in auge la sua creatura con un gigantesco update che andrà a migliorare molti aspetti dell’esperienza di gioco: andiamo quindi a scoprire insieme tutte le novità.

LEGGI ANCHE: Recensione Battleborn

Personaggi gratuiti e sfide aggiornate

Recensione Battleborn - 3

L’artificioso sistema di sblocco degli eroi verrà rimpiazzato da una semplice opzione una tantum: dal prossimo update in poi, sarà sufficiente completare il prologo per sbloccare i 25 personaggi. Le ricompense per le sfide di sblocco, oltre ad essere nuovamente bilanciate, verranno sostituite da skin speciali.

Missioni della storia rinnovate

Recensione Battleborn - 1

I livelli della campagna saranno rinnovati con una struttura più armoniosa, guidata e meno dispersiva. Inoltre, i premi ottenuti completando una qualsiasi missione verranno incrementati, dai crediti agli oggetti.

Nuove modalità per neofiti e veterani

Recensione Battleborn - 12

Verranno introdotte tre nuove modalità, insieme all’aumento del rango massimo per i singoli eroi (fino a 20) e per l’account (150):

  • Incursione Tutorial: imparare gli elementi fondamentali del gioco competitivo in Battleborn è un aspetto molto importante, e questa modalità di pratica non fa altro che insegnare ai nuovi arrivati i punti chiave del gameplay, e consente a quelli vecchi di affinare le proprie abilità. La prima partita dovrà essere affrontata necessariamente in singolo, dopodiché sarà possibile rigiocare l’Incursione Tutorial con un gruppo di un massimo di tre partecipanti.
  • Dojo: è un terreno di prova che permette ai giocatori di sperimentare i vari Battleborn e le loro peculiarità.
  • Modalità Draft: una delle feature più richieste dalla comunità competitiva. In breve, serve a garantire che le squadre siano composte in modo originale tramite ban di eroi specifici.

Missioni giornaliere e maggiori ricompense

Recensione Battleborn - 2

Tornate ogni giorno per nuovi obiettivi e gustose ricompense mediante il completamento di quest giornaliere sia nella modalità storia che nel multigiocatore. Inoltre, l’intero sistema economico è stato semplificato: i diversi tipi di pacchetti contenenti skin, equipaggiamento ed animazioni verranno eliminati dal mercato. Al loro posto arriverà nuovo pacchetto, chiamato Core Pack, che conterrà tutti gli oggetti attualmente disponibili. I giocatori potranno comunque continuare a guadagnare pack di vario tipo nelle missioni della modalità storia. Infine, la valuta premium, i Platini, potrà essere spesa per acquistare una nuova serie di potenziamenti.

Supporto per PS4 Pro e migliorie grafiche

Recensione Battleborn - 5

La nuova console di Sony permette a Battleborn di brillare come non ha mai fatto prima d’ora su PS4. I giocatori potranno selezionare due modalità differenti: 1080p a 60 fps, oppure 4K a 30 fps. Inoltre, verrà totalmente rivitalizzata l’interfaccia utente, dalla schermata iniziale al centro di comando.

LEGGI ANCHE: Recensione PS4 Pro

L’8 dicembre, alle 11 di sera, Gearbox terrà uno streaming per annunciare nuovi dettagli e una data ufficiale per il rilascio dell’aggiornamento. Vi lasciamo in compagnia della nostra video recensione, invitandovi a guardarla e soprattutto a prendere in considerazione il gioco, visto che, purtroppo, non è stato presentato e pubblicizzato a dovere. Tra l’altro, ormai è possibile trovare Battleborn ad un prezzo relativamente accessibile (sia su PC, che su Xbox One e PS4), quindi magari potrebbe essere un’idea regalo per Natale. Se il genere rientra nelle vostre corde, dategli una chance!

Video Recensione Battleborn