Call of Duty: WWII è realtà, con presentazione fissata per il 26 aprile

Giorgio Palmieri

Activision ha messo a tacere tutte le dicerie, ufficializzando l’esistenza di Call of Duty: WWII, il prossimo capitolo della nota e amata saga di sparatutto in soggettiva.

Si tratta di un vero e proprio ritorno alle origini, proprio come successo lo scorso anno con Battlefield 1. Sledgehammer Games terrà una diretta il 26 aprile, alle 19.00, nella quale sarà offerto un primo sguardo sul gioco e sulla visione degli sviluppatori.

Che ve ne pare di questa mossa? Vi sembra quella giusta per riacquistare la fiducia dei più scettici? Vi ricordiamo che l’ultimo episodio della serie, Infinite Warfare, si è appena aggiornato introducendo… il Kung-Fu.

Call of Duty: WWII – Foto