Death Stranding Kojima

Nuovi, interessanti dettagli su Death Stranding

Giorgio Palmieri

Durante la conferenza stampa di Sony all’E3 2016, Hideo Kojima, creatore della serie Metal Gear, ha presentato in anteprima mondiale Death Stranding con un trailer che lasciava spazio a svariate interpretazioni.

Nelle ultime ore, sono emersi nuovi dettagli sul gioco, che vanno ad alimentare quella che è la nostra curiosità verso questo progetto di cui, al momento, si conosce davvero poco. Innanzitutto, il motore grafico del gioco è stato finalmente scelto, anche se non c’è dato sapere di cosa si tratta. Sappiamo però per certo che non è un engine commerciale, bensì uno appartenente ad un team molto famoso.

LEGGI ANCHE: Cos’è Metal Gear Survive?

Per quanto riguarda invece il genere, il gioco in questione sarà un Action Open World, uscirà su PlayStation 4 e PC, e supporterà l’hardware di PS4 Pro con 4K e HDR. Inoltre, avrà qualche opzione multiplayer, “qualcosa di realmente unico” a detta del game designer, e sarà presente anche una protagonista femminile.

Infine, è stato rivelato che Death Stranding arriverà sugli scaffali entro il 2018: insomma, ci sarà ancora da attendere un bel po’, quindi vi consigliamo di leggere il nostro speciale dedicato proprio all’ultimo lavoro di Kojima.

Fonte: IGN.com