Spunta un DLC per… Crash Bandicoot N. Sane Trilogy (sì, davvero!)

Giorgio Palmieri -

Se provate un interesse superiore alla media per i trofei di PlayStation, o verso gli achievement in generale, conoscerete senz’altro Exophase, il portale che racchiude al suo interno la lista degli obiettivi per la quasi totalità dei giochi, compresi quelli non ancora pubblicati, per raggiungere il tanto agognato Platino, almeno per i titoli delle piattaforme Sony, conferito a chi riesce a guadagnare tutti i trofei di bronzo, argento e d’oro di un determinato videogioco.

Per la cronaca, Crash Bandicoot N. Sane Trilogy avrà ben tre trofei di Platino, uno per ogni titolo della serie, ma questo si sapeva già: ciò che ci ha stupito, e non poco, è che la lista degli obiettivi del primissimo Crash Bandicoot si è appena aggiornata, tanto da includere due nuovi trofei, entrambi dedicati ad un DLC chiamato Lost Treasures.

LEGGI ANCHE: Coco si unisce al party di Crash in Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Difficile stabilirne l’entità, e soprattutto in quali modalità sarà offerto: potrebbe trattarsi di un pacchetto contenente i livelli tagliati da Naughty Dog stessa dal gioco originale, rifatti per l’occasione. Non ci resta altro che aspettare conferme da Activision stessa: per il momento, vi ricordiamo che Crash Bandicoot N. Sane Trilogy arriverà il 30 giugno in esclusiva su PS4. A proposito: avete già visto lo spot del gioco, ricreato sulla base delle pubblicità di un tempo?

Fonte: Exophase
  • xTehJudaS

    Io non ci voglio credere, davvero.
    Prima fanno il remake di Call of Duty 4, che poi rovinano con i dlc (a parte il time to kill stupido).
    Poi fanno il remake di Crash e lo rovinano con i DLC.
    Ma io dico, rifare i remake con i giochi originali senza rovinarli è troppo difficile per loro?

    • Giovanni Bullet

      Calma, non è detto che sono dlc a pagamento, e io non credo che lo siano, sicuramente sono i livelli tagliati dal gioco originale inclusi nella remastered. Non posso rilasciare i trofei che includono già un dlc nel gioco base impedendo dunque il platino a chi non compra il dlc, quindi sono sicuramente i livelli tagliati e sono già nel gioco.

    • Antonio Reale

      @xTehJudas:disqus

      Io piuttosto non voglheio credere che tu abbia paragonato sto gioco a COD.
      Un conto è quando un gioco ha poco contenuto e viene bombardato di DLC a pagamento (ancor peggio se il gioco base costa dai 70 in su in base all’edizione).

      Un altro conto è un gioco come questa Trilogy che è pieno di contenuto e costa poco, un DLC ci può stare, basta che costi dai 5 euro in giù però. E comunque già ad Activision sarà venuto un infarto a più di un impiegato per il fatto dell’esclusiva, se non mettevano manco DLC sarebbero proprio svenuti tutti, in sede xD

      Sveglia, siamo nel 2017, siamo abituati a vedere DLC in ogni singolo gioco, ringraziamo che non abbiano deciso di mettere a 40 solo Crash 1 e di mettere gli altri 2 giochi staccati a pagamento, è già un miracolo questo e che questa Trilogy costi solamente 40 euro. Data la qualità del remake/remaster ed il fatto che siano 3 giochi 70 erano anche pochi (quel frullato mmmerdoso di pigrizia pura e copy-and-paste ai massimi livelli di LBP3 costava 80 in versione STANDARD al lancio, tanto per citare un gioco di merda prezzato oltre il ridicolo, o anche giochi come Star Wars: Battlefront che, pur non essendo malaccio, è piuttosto privo di contenuto e costava 70 euro base + 60 di Season Pass, da paura. Io invece l’ho pagato pochi giorni fa 10 euro con tutto il season pass, lol) o almeno abbastanza, secondo me. 40 è un affarone che al lancio non si vede tutti i giorni.

      E comunque non hanno levato nulla dal disco, quindi non hanno “rovinato” nulla. Si, Stormy Ascent era su disco ma comunque accessibile solo tramite hacking, se sarà questo il livello messo in DLC ci rimarrò male anch’io ma comunque non è niente di tragico, assolutamente.