DOOM e Wolfenstein II arriveranno su Nintendo Switch!

Lorenzo Delli -

Durante il Nintendo Direct di ieri sera, Bethesda ha ufficialmente sganciato una bella bomba. Quel capolavoro di FPS di DOOM arriverà ufficialmente su Nintendo Switch, e il bello è che sarà in buona compagnia! Ma procediamo per gradi.

Il publisher lancerà il 17 novembre prossimo la versione Switch di The Elder Scrolls V: Skyrim, uno dei titoli di punta della console ibrida di Nintendo. Durante le vacanze natalizie farà il suo debutto anche il buon DOOM (non si ha una data precisa purtroppo), ma non sappiamo se sarà integrato anche il comparto multigiocatore.

LEGGI ANCHE: 21 cose da sapere su Wolfenstein II: The New Colossus

Dulcis in fundo, arriverà anche Wolfenstein II: The New Colossus, quello che si prospetta essere non solo un degno seguito del reboot di Wolfenstein di qualche anno fa, ma anche un nuovo e divertentissimo FPS con nuove dinamiche e tanti contenuti di gioco.

Quest’anno, avevamo annunciato The Elder Scrolls V: Skyrim per Nintendo Switch, ma le novità per la console Nintendo non finiscono qui. Nel corso dell’ultimo Nintendo Direct, sono stati annunciati anche DOOM e Wolfenstein II: The New Colossus come prossimi titoli per la nuova piattaforma della casa giapponese. E abbiamo perfino delle date di pubblicazione indicative.

Skyrim sarà pubblicato per Switch nel mese di novembre 2017, seguito da DOOM per le vacanze natalizie e da Wolfenstein II nel 2018. Nelle prossime settimane vi forniremo ulteriori dettagli, ma per il momento potete guardare il Nintendo Direct. Se volete saltare direttamente alla parte dedicata a Bethesda, inizia al minuto 24:38.

Skyrim è stato presentato per Switch a giugno, e includerà nuove funzionalità che sfruttano i Joy-Con per combattere e scassinare, nuovo equipaggiamento tratto da The Legend of Zelda ed elementi bonus sbloccabili tramite gli amiibo compatibili con The Legend of Zelda. Inoltre, Skyrim per Switch conterrà anche i DLC ufficiali Dawnguard, Hearthfire e Dragonborn.

  • Filippo Tiozzo

    Il multiplayer ci sarà ma non sarà nella cartuccia di gioco, bensì dovra essere scaricato a parte. Il tutto gratis ovviamente