Final Fantasy VII

Il remake di Final Fantasy VII sarà diviso in episodi: facciamo chiarezza (video)

Giorgio Palmieri -

C’è un po’ di confusione dopo l’annuncio del remake di Final Fantasy VII: la distribuzione ad episodi ha fatto storcere il naso a moltissimi videogiocatori, ma la realtà dei fatti è ben diversa, almeno secondo Square Enix.

Yoshinori Kitase, in una recente intervista pubblicata da GameInformer, ha dichiarato che il titolo in questione non verrà spezzettato a “puntate”. Ogni episodio, infatti, avrà la durata di un gioco completo. Il producer ha poi fatto riferimento a Final Fantasy XIII, titolo composto da tre capitoli a sé stanti (XIII, XIII-2, XIII Lighting Returns), per fare un paragone più concreto.

LEGGI ANCHE: FINAL FANTASY XV: annunciati data di uscita, spin-off mobile, un film d’animazione, una serie anime e tanto altro!

Certo che il confronto tra i due non è dei migliori, non tanto per la qualità generale della serie Final Fantasy XIII, ma quanto per la storia del settimo capitolo, i cui sviluppi ormai già si conoscono, e che quindi dovranno necessariamente essere spezzati.

In ogni caso, fateci sapere cosa ne pensate di questo metodo di distribuzione che, a quanto pare, sembra essersi infilato con naturalezza nell’industria videoludica.

Via: IGNFonte: Game Informer
  • Il link parla di FFXV, con un accenno a FFVII su cui verrà scritto qualcosa in seguito.
    O hanno tagliato qualcosa, oppure la fonte potrebbe essere un altra?

    • Il nostro articolo è un riassunto di tutto ciò che abbiamo letto in rete sulla questione, la fonte è Game Informer ma il giornale non il sito. Ho messo un “via” di IGN per integrare.

      • Grazie, molto gentile, in effetti si IGN è molto comprensibile.
        A mio avviso è una pessima idea.
        Come si suol dire in certe occasioni, sia sui siti che sui social media che su forum o NG dedicati: scaffale 🙂