Frostpunk è il nuovo city builder di 11 Bit Studios, la software house di This War of Mine (video)

Lorenzo Delli

This War of Mine, la serie Anomaly, Spacecom, Beat Cop (come publisher): la software house polacca indipendente 11 Bit Studios ha lanciato nel corso degli anni un gran numero di titoli di qualità, e in questo 2017 non vuole certo essere da meno.

La software house ha infatti svelato il suo nuovo lavoro, intitolato Frostpunk. Viene descritto dagli autori come un city builder, un qualcosa quindi sulla falsa riga di Sim City, nonché un titolo survival e un simulatore di società. 11 Bit Studios vuole quindi distinguersi dai classici gestionali introducendo dinamiche inedite e ben più complesse.

LEGGI ANCHE: This War of Mine: la guerra non è spettacolare (recensione)

L’ambientazione anche è piuttosto originale. Ci troviamo in una sorta di futuro (o presente?) alternativo, in cui la Terra ospita ben poche città: i problemi sono legati alla temperatura calata drasticamente che rende ovviamente difficile la vita all’aria aperta. Le persone, per sopravvivere, si riuniscono quindi in piccoli agglomerati che sopravvivono grazie anche all’impiego di tecnologia a vapore. Il giocatore si troverà quindi a fare scelte difficili, a fare economia di risorse e anche ad esplorare gli ambienti circostanti alla ricerca di risorse che potrebbero garantire la sopravvivenza dei concittadini.

Frostpunk dovrebbe arrivare sul mercato nella seconda metà del 2017. Al momento l’unica piattaforma prevista è il PC. Vi terremo aggiornati a riguardo di eventuali novità. Nel frattempo ecco il primo trailer del gioco.