Tutti i giochi per PSVR presentati all’E3 2017 di Sony (foto e video)

Giorgio Palmieri

Parte dell’E3 2017 di Sony è stato capitanato da tanti titoli realizzati per PSVR, alcuni dei quali sono stati presentati prima della conferenza vera e propria. Probabile quindi che vi sia sfuggito qualcosa nel marasma del flusso dell’evento losangelino: cerchiamo quindi di fare il punto della situazione su tutte le novità dedicate al visore del colosso nipponico.

LEGGI ANCHE: Annunciato Doom VFR

Skyrim VR

Togliamoci subito il sassolino dalla scarpa (o forse dovremmo dire masso? Oppure la freccia dal ginocchio?), anche perché ne abbiamo già parlato in un precedente articolo. Skyrim sta per giungere tra le braccia del PlayStation VR, in una edizione che comprenderà il gioco base e tutti i pacchetti d’espansione. L’uscita è prevista per il mese di novembre.

No Heroes Allowed! VR

Gli strategici in tempo reale possono vivere un secondo periodo di giovinezza grazie alla VR. Una tesi che sembrerebbe avere una conferma in No Heroes Allowed! VR, titolo che arriverà anche sul PlayStation Store europeo. I giocatori impersoneranno il Dio della Distruzione allo scopo di conquistare il mondo, in una data ancora sconosciuta.

Superhot VR

Ritenuto all’unanimità come una delle esperienze a realtà virtuale più esaltanti di sempre, Superhot VR si prepara al debutto su PSVR. Si tratta di uno sparatutto che si focalizza sul cosiddetto bullet time: il tempo progredisce in maniera naturale solo quando il giocatore si muove, o quando si prende una pistola. Lo scopo è sempre quello di eliminare tutti i nemici, prima che loro facciamo la stessa cosa con voi. Superhot VR arriverà sul PlayStation Store in estate.

Monster of the Deep: Final Fantasy XV

Cercate un gioco di pesca su VR? Final Fantasy XV vi offrirà Monster of the Deep a settembre, titolo nel quale potrete esplorare oceani, laghi, stagni e fiumi per partecipare ad una vasta gamma di sfide di pesca. Ritroverete anche volti familiari come Noctis, Prompto, Ignis, Gladiolus e… speriamo ci sia anche Cindy.

The Inpatient

Dai creatori di Until Dawn, arriva The Inpatient, un’avventura dalle tinte horror ambientata 60 anni prima degli eventi raccontati nella precedente creatura dei Supermassive Games. Sembra essere un’esperienza inquietante, alla pari con il gioco originale, ma non sperate nell’azione vista nello spin-off Rush of Blood. Il rilascio è al momento avvolto nel mistero.

Sparc

Altro titolo titolo di cui conoscevamo l’esistenza, ma che si è mostrato ancora una volta all’E3 2017. La società dietro E.V.E. Valkyrie si lancia nell’ambiente e-sport, con un videogioco futuristico competitivo in cui i giocatori si scontrano in duelli al cardiopalma uno contro uno, sia da soli che online. Gli utenti dovranno utilizzare i propri controller per lanciare proiettili e schivare, bloccare e deflettere gli attacchi in arrivo.  La data di uscita è fissata entro la fine del 2017, in esclusiva temporale su PSVR.

Star Child

Forse il titolo più criptico tra quelli mostrati: Star Child sembra essere una sorta di avventura fantascientifica a scorrimento orizzontale nella quale si vestiranno i panni di un personaggio femminile, imprigionata all’interno di un ambiente tecnologico alieno. Verrà salvata da un robot di dimensioni importanti, ma il trailer si interrompe proprio in questo punto. Si tratta di un prodotto ancora in pieno sviluppo, quindi non lo vedremo sugli schermi in tempi brevi.

Moss

Siete pronti a vestire i panni di un topolino? Bene, allora Moss è proprio quello che fa per voi: un’avventura tridimensionale basata sulla risoluzione di enigmi, ma anche sui combattimenti all’arma bianca, realizzata dallo studio indipendente Polyarc Games. La data di uscita, purtroppo, è sconosciuta.

Bravo Team

Ultimo, ma non meno importante, è Bravo Team: realizzato sempre dal team di Supermassive Games, questo sparatutto militare sembra essere stato costruito interamente attorno al PSVR Aim Controller. Chissà se vanterà una componente multiplayer, ma per il momento non possiamo fare altro che fantasticare.