Lionhead-Countdown-Announcement-GDC

Da oggi Lionhead Studios non esiste più

Giorgio Palmieri Chiudono gli uffici che hanno realizzato le popolari saghe di Black and White e Fable.

Questo è un giorno triste. Oggi Lionhead chiude definitivamente i battenti, mettendo quindi fine ad un importante capitolo della storia videoludica.

La società, fondata da Peter Molyneux nel 1996 e di proprietà di Microsoft, è stata una delle vittime insieme a Press Play Studios della ristrutturazione interna del colosso di Redmond. Dopo la fine di un periodo di consultazione durato sei settimane, nessun potenziale acquirente si è fatto avanti. Di conseguenza, l’unica soluzione era la chiusura.

LEGGI ANCHE: Ciao Fable Legends, è stato un piacere conoscerti

Tra i titoli realizzati dalla società, ricordiamo con piacere, oltre ai noti Black and White e Fable, anche The Movies, un ambizioso simulatore nel quale bisognava realizzare delle pellicole cinematografiche.

Informiamo i nostri lettori che Lionhead stava sviluppando Fable Legends in esclusiva per Xbox One e PC Windows 10, progetto che (probabilmente?) non vedrà mai la luce. Non ci resta altro che augurare il meglio ai membri del team.