Disney Infinity 3.0 - Marvel Battlegrounds - 4

Marvel Battlegrounds: botte da orbi tra supereroi Marvel? Sì, grazie! (recensione)

Lorenzo Delli -

Se avete già avuto modo di dare un’occhiata al nostro unboxing fotografico di Marvel Battlegrounds saprete quanto le nuove action figure per Disney Infinity 3.0 siano belle da vedere e da collezionare. Il nuovo Play Set, e i nuovi personaggi, permettono anche di accedere ad un mondo nuovo di zecca. Anzi, più che a un mondo, ad una modalità di gioco nuova di zecca che dona nuova linfa vitale ad un videogioco che già di per sé offre talmente tante possibilità da non aver bisogno di novità sostanziali come questa.

Marvel Battlegrounds è infatti un videogioco dentro il videogioco, un vero e proprio picchiaduro a sé stante indirizzato principalmente al multigiocatore in locale che non punta però solo ad un pubblico maturo, ma che si presta benissimo ad essere giocato anche dai più piccoli, grazie ad una serie di accortezze volte ad eliminare quasi completamente elementi violenti. Prima di procedere con la descrizione testuale, date un’occhiata alla nostra video prova in cui riassumiamo parte di quello che troverete scritto di seguito.

Video prova

Il nuovo Play Set è suddiviso in due parti: una modalità storia, da affrontare anche fianco a fianco con un amico, ed una modalità versus. La modalità storia ci introduce alle meccaniche di gioco, permettendoci di farci le ossa contro la CPU in una serie di livelli a difficoltà crescente. C’è una trama che ovviamente giustifica le botte da orbi tra buoni e cattivi (e anche tra rappresentati delle stesse squadre) che coinvolge quel gran cattivone di Loki e l’altrettanto malvagio Ultron, realizzata ad hoc per “giustificare” la presenza di questa modalità. L’utilità della modalità storia, oltre a divertire il giocatore con la breve trama, è anche quella di sbloccare arene aggiuntive per la modalità versus.

È proprio la modalità versus a costituire il cuore pulsante del nuovo mondo Marvel per Infinity 3.0. Potremo scontrarci nelle arene sbloccate nella modalità storia contro la CPU o contro altri 3 giocatori in furiosi combattimenti corpo a corpo che per la prima volta coinvolgeranno da vicino anche le ambientazioni circostanti. Potremo distruggere letteralmente qualsiasi cosa presente al loro interno, dagli edifici agli oggetti presenti. Il tutto si traduce in combattimenti catastrofici, con esplosioni, oggetti (e personaggi) che volano e sezioni che si distruggono rivelando addirittura nuovi scenari, con scene di intermezzo spettacolari (come quella che potete vedere al termine del filmato).

Quattro le modalità di gioco disponibili: Arena, la più classica delle quattro, dove i giocatori si sfidano in stile “Last man standing“; Rissa, forse la più divertente, con vite infinite e vittoria per chi riesce a totalizzare più KO nell’intervallo temporale messo a disposizione; Supereroe, che vede un giocatore più grande e potente sfidare gli altri tre, che dovranno appunto coalizzarsi per non venire schiacciati; e Re della Collina, forse la più caotica e magari anche la meno adatta ad un picchiaduro.

LEGGI ANCHE: Recensione Disney Infinity 3.0 + Toy Box 3.0

Inutile dirvi che riunirsi in quattro con un numero sufficiente di personaggi garantisce ore e ore di divertimento a suon di botte e distruzione. Ogni personaggio è poi dotato di un potere speciale con una scena di intermezzo che ovviamente riuscirà a fare un gran numero di danni ai malcapitati che si troveranno coinvolti. Piccola nota: è possibile utilizzare tutti i personaggi Marvel appartenenti a Disney Infinity 2.0 e 3.0.

Marvel Battlegrounds ha un unico, grosso, difetto: l’assenza di una modalità di gioco online. Essendo il Play Set indirizzato prevalentemente ad un uso che coinvolge più giocatori, e vista la presenza di contenuti online in Disney Infinity 3.0, pareva piuttosto ovvia la presenza del multigiocatore online. Lo scazzottarsi a distanza anche con qualche sconosciuto trovato in rete sarebbe stato piuttosto divertente, e avrebbe di gran lunga giovato alla longevità del titolo. Peccato, perché di fatto Marvel Battlegrounds è uno dei più divertenti Play Set che potete attualmente acquistare per Disney Infinity 3.0.

Android e iOS

Il Play Set Marvel Battlegrounds non introduce grandi novità per Toy Box 3.0, la versione “mobile” di Disney Infinity 3.0 che permette di accedere ai mondi e ai livelli creati appositamente dai giocatori su Console e PC. Giocando alla modalità storia su Console e PC sarà possibile sbloccare alcune abilità speciali per i nuovi personaggi, abilità da riutilizzare proprio in Toy Box. Personaggi come Visione poi sono ad esempio in grado di volare e di utilizzare poteri normalmente bloccati nelle arene. Ovviamente presenti anche elementi sbloccabili da utilizzare per costruire i mondi personalizzabili.

Conclusioni

Nulla da eccepire per quanto riguarda il comparto grafico e sonoro, da sempre eccellenti in questo genere di prodotti, anche se come al solito avremmo gradito che il doppiaggio dei personaggi, comunque eccellente sotto ogni punto di vista, fosse realizzato dai medesimi doppiatori delle versioni cinematografiche.

Marvel Battlegrounds è davvero uno dei migliori Play Set acquistabili per Disney Infinity 3.0, a patto di essere consci del fatto che si tratta di un titolo da giocare in compagnia il cui fine ultimo è proprio quello di divertire grazie alle meccaniche di gioco e non grazie ad una trama particolarmente emozionante. E poi, come al solito, i personaggi da collezionare sono sempre fantastici! Per i prezzi e i dettagli sulla disponibilità vi rimandiamo al nostro precedente articolo a riguardo.