microsoft project spark chiusura

Microsoft Project Spark chiude i battenti: addio al gioco per creare giochi

Cosimo Alfredo Pina

Era lo scorso settembre quando Microsoft rilasciava Project Spark, lo strumento semplificato per la creazione di videogiochi, in maniera gratuita, promettendo “nuovi programmi ed attività”. Adesso le cose prendono una piega decisamente diversa, visto che Microsoft Project Spark è stato ufficialmente chiuso.

Per il momento il “gioco per fare giochi” è stato rimosso dallo store di Windows ed Xbox, mentre la chiusura dei server è prevista per il prossimo agosto. In effetti la cosa sarebbe proprio partita lo scorso autunno, quando l’editor sandbox è diventato gratuito (pur sempre con acquisti in app).

LEGGI ANCHE: Microsoft Project Spark diventerà gratuito e passerà nelle mani degli utenti

Adesso chi ha acquistato un Project Spark Starter Kit da un distributore potrà richiedere un rimborso sul proprio account Microsoft, mentre chi ha effettuato acquisti in app tra il 5 ottobre 2015 e il 13 maggio 2016 riceverà credito corrispettivo da spendere sul Windows Store o quello di Xbox.

Chi ha apprezzato il titolo dovrà rassegnarsi a ripiegare su altro, magari qualcosa di più semplice ma che offra altrettanta libertà (qualcuno ha detto Minecraft?).

Via: The Next WebFonte: Microsoft Project Spark